Intervista per LIBRI OGGI su GOLD TV/SILVER TV domenica 29 aprile

Andrea Menaglia intervista il sottoscritto per la trasmissione "Libri Oggi" questa domenica (29 aprile) ore 19.55 su GOLD TV Italia (canale digitale terrestre 179 - solo nelle regioni sotto indicate in blu) e SILVER TV (canale satellitare 892).
Successivamente, in replica su Lazio TV (canale digitale terrestre 12) mercoledì 2 maggio ore 22.40.


La prima presentazione: Ancona

Sabato 21 aprile si è tenuta la prima presentazione in assoluto del romanzo. 
Complice la Carboneria Letteraria, di cui mi fregio d'esser parte, e grazie alla collaborazione di Milva e di Beniamino della libreria, la bella sala al primo piano della Feltrinelli di Ancona (Corso Giuseppe Garibaldi, 35) si è mostrata gremita di pubblico interessato, comprensivo di vari clienti in transito rimasti imbrigliati nelle maglie prima della presentazione e poi della stimolante discussione. 
Fra domande, curiosità e lusinghieri commenti sul libro da parte dei conduttori, Giuseppe D'Emilio e Gabriele Falcioni (foto a sinistra), il piccolo happening si è così protratto ben oltre l'ora prevista, arrivando a ben quasi due ore.



Un grazie particolare va alla "(laicamente) sorella" Manuela Maggi (nella foto qui sopra assieme all'autore), per aver incarnato lo spirito della Carboneria nell'intera fase organizzativa.
Il prossimo appuntamento è a Roma, venerdì 27 aprile alle 18.30 presso il Caffè Letterario in Via Ostiense 95.

Foto dei fan - Monica (Ancona)


Accostamento ardito. Buone letture!

Intervista su Liberi di Scrivere.


Ecco l'intervista pubblicata da Barbara de Carolis su Liberi di Scrivere. Direttamente, a questo link.

L'intervista su Delos Science Fiction 143.

Grazie a Carmine Treanni e Arturo Fabra, ecco pubblicata l'intervista sul Numero 143 di Delos Science Fiction.
Bisogna seguire questo link.

Ferro Sette ad Ancona e a Roma.


Segnaliamo le prime due presentazioni previste per Ferro Sette:


Ancona: sabato 21 aprile, ore 17.00 - Libreria Feltrinelli, Corso Giuseppe Garibaldi, 35
Roma: venerdì 27 aprile, ore 18.30 - Caffé Letterario, Via Ostiense, 95


Seguiranno ulteriori dettagli.

Ferro Sette sarà in libreria dal 18 aprile p.v.


Collana Electi
Roma, Armando Curcio Editore, aprile 2012
pp. 320, cm 14x21,5, € 15,90
ISBN 978-88-97508-20-5


"Dormire è un atto di semplice sopravvivenza, produrre è lo scopo della vita umana. Per reggere la spietata concorrenza, bisogna che tutti facciano la loro parte, fino in fondo."

“Un giorno l'umanità potrebbe dover fare i conti con una realtà simile a quella narrata in Ferro Sette. Sarà quello, il momento per riscoprire il Tobruk Ramarren che c'è in ciascuno di noi.”
Lanfranco Fabriani, Premio Urania 2001 e 2004.


Il romanzo

Futuro remoto: l’umanità ha smarrito le basi della sua stessa natura. Due vecchi commilitoni si ritrovano, nemici. Il primo, Tobruk Ramarren, è una ignara pedina di un potere occulto; il secondo, seguendo un’antica intuizione, si ribella a quella che sembra l’unica vita possibile. Nelle viscere di un piccolo pianeta minerario ai confini dell’Alleanza, il protagonista s’imbatterà in una sorprendente comunità di reietti, custodi del segreto che li rende liberi. Lo scontro tra i Dominatori e lo sparuto gruppo di rivoluzionari è inevitabile, così come la sorpresa di Tobruk Ramarren di fronte alla scoperta che gli cambierà la vita. Una sorprendente visione di un possibile futuro della civiltà del nostro tempo, e di una ribellione che scaturisce dalla natura più segreta e preziosa dell’essere umano.


L’autore

Francesco Troccoli è scrittore, traduttore e speaker. Nel bel mezzo di una invidiabile carriera in una multinazionale farmaceutica, cambia vita e si dedica alla scrittura di genere fantastico e alle traduzioni. Ha vinto numerosi premi letterari, tra i quali il Giulio Verne e il Nella Tela, pubblicato oltre trenta racconti su raccolte e riviste e ricevuto numerosi apprezzamenti della critica. Candidato al Premio Italia 2012 per il miglior racconto su pubblicazione professionale, blogger tra i più attivi del settore in Italia, firma le pagine di «Fantascienza e dintorni» ed è membro del collettivo di autori «La Carboneria letteraria». Ferro Sette è il suo primo romanzo.